Skip to content
Poesia

TUTTE LE SCINTILLE CHE VUOI

E’ proprio la sera che va tolta

a chi ha perduto un’amore

la sera ha un non so che

di irritante, fosse almeno

sconosciuta ai passeggeri

di un’istante, invece no

lasciamola dov’è. Io a te

ti appenderei al peso

di un’amicizia, allontanerei

i vuoti che determinano

la convinzione che io esisterei

altrove. Si traduce in possibilità

annuncia il venire che approda

ad un sentimento disperso

negli occhi. Io non ce la faccio più

a starnutire tutte le scintille che vuoi !

Voglio un cuore palpitante

Carla

CLAUDIA E IL NANO GIALLO

admin

I N V A N O

lisa
[]