Skip to content
Narrativa

~The other side of the moon~

Nicholas Linfimers era un signore. Lo era stato fin da ragazzino quando preferiva la scacchiera e lo scarabeo in compagnia di suo cugino Ernest, al fango e ai palloni di Hermes suo cugino minore. Un selvaggio ai suoi occhi capace di riempire le pareti di dipinti e  i corridoi di risate.

Maturando il carattere di Nicholas divenne sempre più scontroso.

In contrapposizione  il giovane Hermes, libero e ricco di gioia,frequentava la scuola d’arte preferendo i colori ai monologhi dello zio Arnold su il “Galateo”.

Hermes e Nicholas vivevano insieme ma si incontravano raramente. O meglio, si evitavano.

Il perfetto e dotto  Nicholas  faceva sospirare le vecchie zie mentre Hermes preferiva regalare il cibo al gatto nascosto sotto il tavolo.

Giorno e notte i ragazzi Linfimers.

Ma qualcosa li legava.

Entrambi ne erano consapevoli.

Che effetto avrebbe fatto alle zie il perfetto Nicholas che evocava gli elementi naturali in mezzo alla foresta?

Sarebbe stato ancora perfetto o avrebbe perso il primato allo scarabeo?

Solo Hermes sapeva che Nicholas era un druido e per qualche motivo sconosciuto non lo rivelò a nessuno.

Mantenne il suo segreto anche se il cugino gli dava continuamente  del fannullone.

Si limitava a sbuffare e continuava ad osservare il suo viso riflesso sul cucchiaio del dessert.

Le notti bianche : un romanzo cullato

Selene Luise

Il luogo dei ricordi…..

Marzia Speranza

Grida nel silenzio

Ambra_Guerri
[]