Skip to content
Poesia

SUL CONTROVENTO

Mi piacerebbe sognarti, incontrarti al supermercato

gli occhi si svuoterebbero sugli scaffali, fuori

incredibili odori. Un solo e’

soffocherebbe le voglie, la barca prende largo

con il suo bagaglio di vento. La stiva

piena di respiri

il timone lascialo stare. Il mare invita

le sue prede ad andare

trattengo le onde, rapisco i venti al dolore.

Dammi il braccio e una scodella, le vele ora

mangiano vento. Sul controvento

s’incontrano i nostri carrelli pieni.

 

IL FUTURO DI QUESTO PRESENTE

admin

Un sogno

alecadeddu

Frustrazione

admin
[]