Skip to content
Poesia

SCHIARITA

di Gianfranco Isetta

g.isetta.jpg. Click to set as featured

Scendono arrancando
dai rami appese e dalle foglie
coalescenti gocce 
e stanno per effondersi
sul prato che le accoglie
come amiche nel prenderle per mano.
E noi si resta a guardare
come uccelli al ritorno
riflessi sull’asfalto
sorvolando gli occhi
sull’odorosa schiarita
di questo tardo mattino.

TRA I RAMI DEL GINKO BILOBA

admin

CREDO ALLE OMBRE PIENE DI COLORI E RUMORI

masser

Amo le persone vere

Antonella Granara
[]