Skip to content
Poesia

QUELLO CHE VEDI NEL SALVADANAIO

Il cancello si apre al click

entra luce e il mondo si sposta

senza un perchè. Perchè sarei rimasto

a guardarti ore, ore a sentire i tuoi gemiti

ore a sorprenderti perché non capisci più nulla

di quello che succede. Di quello

che mi appartiene. Avvia l’auto

portami via da qui, entra nelle gioie dei vivi

allunghiamoci al sole

e tormentati quanto vuoi

nulla mi manca qui

nulla è meglio di te

nulla sarebbe stato

al tuo posto così.

 

Metamorfosi il libro di Agnese Monaco

agnesemonaco

CREDO ALLE OMBRE PIENE DI COLORI E RUMORI

masser

Raccolti di pietra

[]