Skip to content
Scrittori emergenti Libri in evidenza

Mondi (Im)Possibili

Mondi (Im)Possibili è un libro di Andrea Torti. Egli, attraverso il genere sci-fi e futuristico, ha cercato di capire
dove la tecnologia, o meglio il nostro atteggiamento nei suoi confronti, potrebbe portarci: ne sono nati sei racconti a prima vista non legati fra loro, ma che pagina dopo pagina si rivelano come punti di vista diversi sulla stessa storia, destinata a concludersi in modo terrificante.

Andrea Torti

La tecnologia fa sempre più parte della nostra vita di ogni giorno, plasmando il Mondo e la nostra percezione più di quanto forse ci rendiamo conto.

Ed è proprio questo che dovrebbe inquietarci: stiamo finendo in una rete più grande di noi? E se fosse così in che modo potremmo liberarcene?

In sei racconti, a prima vista slegati fra loro, si dipana un possibile futuro in cui ogni società, messa di fronte ai dilemmi del progresso, trova una propria risposta, non priva di sviluppi inquietanti: nuovi totalitarismi hi-tech, terrorismi informatici, ma anche utopiche fughe dalla realtà, alla ricerca di una semplicità perduta.

Strade disastrose, ognuna a suo modo, e tutte comunque destinate a sfociare in un’Apocalisse ineluttabile e terrificante, alla quale nessuno dei sei protagonisti, nessuna delle sei voci narranti potrà sottrarsi, in un modo o nell’altro.

Andrea Torti

L’AUTORE

Sono nato nel 1990, e dopo ventisette anni trascorsi da lettore vorace, mi sono chiesto che cosa si provi a passare dall’altra parte, quella degli autori.

Profondamente convinto dell’utilità della scrittura anche nel XXI secolo, ritengo che una storia dia il meglio di sé quando è un punto di partenza per parlare dei problemi di oggi.

Mondi (Im)possibili è disponibile su Amazon e altri store online:

https://www.amazon.it/Mondi-Im-Possibili-Andrea-Torti-ebook/dp/B077YWR948/ref=pd_ecc_rvi_1

Intervista ad Andrea Ferazzoli

Carla

“Tutto di te” di Filomena Colella

Carla

Un ponte di carta e inchiostro

Selene Luise
[]