Skip to content
Poesia

Lo spazio della solitudine

Che silenzio
Dio, che silenzio
rotto solo dai miei passi,
dal verso delle rondini.
La luce è una ferita nuova
che si apre lontano…
sono andata via
vestita solo di uno sguardo.
Respiro forte,
trattengo qualcosa in me.
Ma è mio…
tutto,
l’odore dell’alba,
le case addormentate,
la torre mediovale
le tortore innamorate
un petalo di rosa su un precipizio
e tutto….
tutto lo spazio che occupo.

Girotondo

Carolina De Filippis

gelosa carezza ( haiku)

poeta nelle stelle

Il labirinto che c’è

selfieclaire
[]