Skip to content
Poesia

Lei

Fu così,

girovagando tra i meandri della mia esistenza incontrai Lei,

mi guardo’ negli occhi

mi invitò a sfidarla

mi invitò a vincerla

ogni volta che i nostri cammini si fossero incrociati,

poi mi prese per mano,

mi insegnò a guardarmi dentro,

mi indicò i limiti da non superare.

Imparai a convivere con me

imparai quindi a convivere con Lei.

Si era presentata nella sua forma più pura

Il suo nome era Paura.

Eroi

DiegoSbriglia

BABY di Sergio Mascitti

Temp User

OGNI CENTOMILA SECONDI RIFLETTO

admin
[]