Skip to content
Poesia

LA MIA DONNA IDEALE

Cercherò e ti troverò come piaci a me, piena di contagiosa allegria

sorridente e positiva con dentro una voce morbida

da mangiare.  Ti voglio alta e slanciata come un’atleta in gara

sportiva e raffinata, che sappia perdere, ma semplice e gentile

come le persone altruiste e diplomatiche, però obiettiva

generosa per i fatti che lo chiederanno, calma e tanto

tanto femminile. Basta qua ? Manco per niente

chiedo di più, bionda, mora o castana ? Importa tanto ?

A me no, lunghi o corti ? Come vuoi tu e per la pelle un profumo

che dia attenzione e rimanga dentro.  Pelle bianca o mulatta

come ce l’hai tu ma che abbia senso del gusto e della vita,

povera o ricca, non m’interessa proprio, ma che abbia una cultura si

semplice o ampia, che abbia figli o no, che si occupi di me

e del mio mondo, che abbia gli occhi espressivi per guardarci dentro

vederci che ami la vita e la natura proprio come me

che abbia la sua vita in mano e non la dia a nessuno

che si ponga degli obiettivi e li raggiunga

che stringa la mano guardandomi negli occhi, che odori

come tanti biscotti, che ami cucinare che sappia mangiare.

 

Nudo abbraccio

Carolina De Filippis

Un giorno di vento

rossross

Il mio Angelo…

Giulia Guarnaccia
[]