Skip to content
Poesia

In volo

Un ramo di ulivo
non riesco a trovare
tra gli alberi che parlano
della primavera.

Un canto fiabesco
mi guida nel volare
ma i venti, sibillini
non lasciano interpretarne
la morale.

Le ali le squoto
e sfido le nuvole d’argento
che d’acqua stanca
ancor son piene.

Marzo mi è nemico
e salvatore
segue i suoi tempi

ma io non cado.

-E lascio aperto il becco
nella speranza di afferrare
almeno una foglia di pace- .

LE PAROLE LE VOGLIO LONTANE DA ME

admin

“La passione”

Antonella Granara

Ci sono….

teresa
[]