Skip to content
Poesia

In questa notte..

E mi accorgo che il tempo non aspetta tempo..
Che d’ogni cosa tutto si perde e d’ogni affetto tutto si sta tralasciando…

È una notte che non cela tristezza ma ne sovviene e l’accarezza..

C’è una luna in cielo che non ha egual bellezza se ad ammirarla non v’è che comune gelosia di cotanta impudica saggezza…

Nella notte un gatto avanza per un viale miagolando come un forsennato e si ferma davanti ad un fossato leccandosi il pelo tutto aggrovigliato..
Un uomo mezzo brillo si ferma e cade col suo vinello ancora in mano.. lontano solo qualche isolato..

La solitudine è un calice amaro che si sorseggia piano e man mano in te avanza..
E dietro l’angolo ti aspetta senza la minima titubanza…
Ti rende schiavo d’ogni ricordo..d’ogni irragionevole silenzio che nasconde la perduta giovinezza..ed ogni singola svanita speranza…

Nella notte..in questa notte…
Sono io che rubo la luce delle stelle per non farmi del mio orgoglio denudare..

È quasi l’Alba..
Il cielo si tinge d’arancio di un sole che sorgerà sul mio triste intercalare…

Sono solo una lacrima mai versata..
Che tutto avvolge con un velo di silenzio..
E da questo tempo..che non aspetta tempo..
Lentamente.. si lascia cancellare…

Facce

masser

Estiva di Vincenzo Cardarelli

Carla

TERRA MIA di Pasqualina Alfieri

Temp User
[]