Skip to content
Poesia

A T T I M I

Attimi vivrei

senza mirare il sole

che avvolge

di veli purpurei

il placido mare

nei quieti tramonti…

Ancor per attimi

acquieterei

l’incalzar bramoso

del mio pensiero

che sognante

insegue il filo sottile

che avvolge

due anime

che impazienti

si cercano

come fiocchi di neve

cercano l’ampia

abbagliante distesa…

o come ali stanche

di migranti uccelli

che smaniosi

cercano

il rassicurante frusciar

di verdi foglie…

Ma non potrei morire

senza aver vissuto

anche sol per un attimo

nel volteggiare

della tua anima

e nell’ebbrezza dei tuoi sogni.

 

 

Il rischio di vivere

pasquale caputo

Googlare

Carla

Festività

norrskendaggry
[]