Scrittoio
Image default
Libri in evidenza

“E le stelle brillano ancora” di Mattia Cattaneo

“E le stelle brillano ancora” di Mattia Cattaneo, presto ospite di scritto.io per un’intervista, è il libro in evidenza oggi.

È la storia di due donne, nonna e nipote, che si incontrano dopo tanto tempo nella fattoria dell’anziana donna nel Mencleburgo, in Germania.
Un passato importante e un segreto che verrà affrontato andando a ritroso nel tempo durante la divisione del paese per il Muro di Berlino, ricercando e riscoprendo sé stessi, i propri errori, e la propria volontà di vivere la vita.
Un romanzo di riconciliazione, d’amore, ascoltandosi e ascoltando la natura che ci accompagna brillando, proprio come le stelle, nella nostra esistenza.e le stelle brillano ancora

Link per acquistare questo libro qui

L’AUTORE

Mattia Cattaneo, nato a Trescore Balneario (BG) il 31-07-1988, abita a San Paolo d’Argon (BG) ed è laureato in Scienze della comunicazione. Adora la montagna e la natura. Lavora come assistente educatore presso una cooperativa. Poeta e scrittore, ha pubblicato alcune poesie presso una collana di poesia contemporanea edita da Pagine edizioni nel 2015. Tiene alcuni laboratori teatrali per le scuole primarie, scrive racconti romanzati a puntate su un blog di storie. Collabora con l’attore e poeta Carlo Arrigoni in varie letture teatrali sulla shoah e la liberazione d’Italia e fa parte del gruppo artistico-culturale “Un fiume d’arte” di cui realizza assieme ad Arrigoni la rassegna letteraria “Quattro chiacchiere con l’autore”. Ha pubblicato tre sillogi: “Dritto al cuore” (2016), “La luna e i suoi occhi” (2017) di cui ha realizzato un tour poetico tra il lecchese e la bergamasca e “Tracce di me” (2018).

Gestisce il blog “Vento d’emozioni” e la web radio omonima.

 

Contatti SOCIAL:

Mattia Cattaneo – Mattia Cattaneo autore (FB e INSTAGRAM) –

www.mattiacattaneoautore.com

Related posts

L’amore non fa paura di Valentina Rorato

Carla

“The milky way” di Federico Del Buono

Carla

Pezzi di ricambio: un romanzo di Cinzia Doti

Carla

Lascia un Commento