Scrittoio
Image default
Poesia

CONTATORE DI ONDE

È bello sapere che il tuo sorriso
spacca così volentieri il piacere
di consumarlo per il mio garbo. Si dice
del destino, del senso che ha di chiudere
certi cassetti ed aprire alcune porte.
Tu ci credi Yadira ? Mi viene da ridere
a sapere che l’odore di ogni donna è diverso,
ma la diversità non sempre è un bene.
Spesso è la perfezione che mancava,
il nostro esistere è la pratica interminabile
e insaziabile di un contatore di onde.

Related posts

Poesia

Giuyc

DOVE ARRIVA ESTATE

admin

LA FEDELTÀ AD UN CAPO

Gianfranco Isetta

Lascia un Commento