Scrittoio
Image default
Poesia Scrittura collettiva

Scusami

Scusami
Se quella casupola nel cuore
al solo vederti
Si trasformò in una reggia
Pronta ad accoglierti
anche insieme ad un altro principe.

Scusami
se le sue porte
Ti hanno accolto festosamente
Come una principessa
Che entra nel suo regale castello
E insieme al suo principe
Salgono al trono
Dopo le agonie del padre.

Scusami
se il castello era arredato
Secondo gusti diversi dai tuoi.

Scusami
se la mia mente
Era diventata un tuo libro
Poggiato su una credenza
Della stanza matrimoniale
Della reggia regale
Che narrava ogni notte
Le tue splendenti meraviglie.

Scusami
Se di notte
Mi azzardavo
A smontare la razionalità
E ti pensavo.

Scusami…

Nonostante gli interventi che hai fatto
con affilati bisturi
Senza anestesia.
Non sono comunque ferite vane.
Di quegli interventi mi rimangono
Le cicatrici e la lezione imparata.

Scusami e Grazie.

Federico Colosi

 

Related posts

Tutto il mio mondo

Antonella Maddaluni

LA LUCE È DI CHI AMA

admin

Pasqua di Ada Negri

Carla

Lascia un Commento