Scrittoio
Poesia

OMBRE E OSCURITA’

Mi sono perso in un mondo
dal quale non so più uscire,
sono come in gabbia
e mi sento morire,
tra ombre e oscurità
continuo a soffrire,
lentamente i sensi mi abbandonano,
la solitudine è l’unica mia amica,
l’eternità la mia dimora,
mi lascerò prendere dalla scure mani,
dormendo tra i rovi insanguinati,
rimango qui nel mio stato
come ibernato in un incubo infinito.

(Il Segreto delle Labbra – Matteo Rolleri)

Related posts

Sono sempre le piccole cose a fare una gran differenza

Carla

La paura dei principianti

Annalaura1996

Fuoco acceso

rossross

Lascia un Commento