Scrittoio
Poesia

QUEL GIORNO

Ricordo ancora,
quel giorno,
pioveva,
noi sotto l’ombrello verde,
il mondo era grigio,
tu eri la mia luce.

Ricordo ancora,
quel bacio,
il primo,
così caldo e passionale,
il mondo era freddo,
tu eri il mio fuoco.

Ricordo,
la fine,
triste,
piena di lacrime,
è ancora una lama,
che starà sempre nel cuore mio.

(Quello che gli occhi non vedono – Matteo Rolleri)

Related posts

Non basta saper vivere, bisogna essere umani.

Giulia Giu

Sogno la libertà

rossross

QUANDO LE LABBRA SI DISTANZIANO SORRIDONO

masser

Lascia un Commento